Moda & Movida

Moda & Movida

Fabio Greco e gliarchiensemble: la musica per aiutare gli ospedali

Il brano composto e suonato da quattro musicisti, ciascuno a casa propria, la scelta di fare trovare al pubblico il titolo e infine l'adesione al progetto della Fondazione Sicilia per i medici e le strutture sanitarie

Un piano e tre archi per tradurre in musica la svolta che l'emergenza sanitaria ha procurato in ciascuno di noi. Fabio Greco l'ha composta in un pomeriggio di riflessione tra le mure domestiche. Ne è nato un brano che scava nell'intimo, che lascia in chi l'ascolta un anelito d'amore, per citare Mogol e un classico della produzione di Lucio Battisti, Il mio canto libero, una canzone che i medici hanno intonato insieme in questi giorni di grande impegno nella lotta al Coronavirus.

Manca ancora il titolo, Fabio Greco, «poeta musicale» come viene definito, chiede che a sceglierlo sia il pubblico: «Questa emergenza che ci costringe a stare a casa - dice il compositore palermitano - ha finito per renderci tutti più aperti, più disponibili verso gli altri. Mi è sembrato naturale proporre a chi apprezza questa musica minimalista di contribuire a darvi un titolo». Il video è caricato sull’account Facebook di Fabio Greco ed è aperto a tutti, anche a chi non ha stretto «amicizia» social con il musicista. Nei commenti tutti possono formulare la propria proposta, quella che avrà suscitato più reazioni diventerà il titolo del brano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È una produzione di musica semiclassica, eseguita - ciascuno a casa propria - da un quartetto già collaudato: Fabio Greco (al pianoforte) con i solisti dell’orchestra gliarchiensemble, Domenico Marco (violino), Giuseppe Brunetto (viola) e Francesco Pusateri (violoncello). Ognuno di loro ha prodotto personalmente il suo contributo e ne è venuto fuori un crogiuolo di emozioni che vuole essere un momento di condivisione e di  speranza, quasi fosse la musica della rinascita dopo l’epidemia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I quattro musisti palermitani inoltre hanno deciso di sostenere la campagna promossa dalla Fondazione Sicilia #soscoronavirussicilia, invitando chi apprezza la loro produzione ad effettuare una donazione sul c/c bancario IT84V0306904630100000010618 oppure attraverso la piattaforma «gofundme» al  link https://www.gofundme.com/f/u893vs-sos-coronavirus-sicilia. «I fondi raccolti - spiega Fondazione Sicilia - verranno devoluti al Dipartimento regionale della Protezione Civile e saranno destinati all'acquisto di beni strumentali per i pronto soccorso e gli ospedali siciliani e di dispositivi di protezione individuale per medici e paramedici oltre che ad interventi strutturali per creare nuovi reparti di terapia intensiva».

Moda & Movida

Moda & Movida è una pagina di informazione sul costume, gli eventi, gli artisti e i personaggi della moda e della movida a Palermo. Destinata ai siciliani che non si piangono addosso e hanno voglia di fare. A chi vuole vivere la propria città. A chi ha del talento e prova ad emergere. Moda & Movida è specializzata nell'assistenza agli organizzatori di eventi, nella comunicazione, nel racconto testuale e fotografico degli appuntamenti mondani e culturali.Contatti:info@modaemovida.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PalermoToday è in caricamento