Anoressia sessuale, quando il desiderio scarseggia: come sopravvivere a letto

Sebbene non venga considerata da alcuni psicologi come una vera e propria patologia, nella realtà colpisce molti soggetti, soprattutto donne. Tra i sintomi scarso interesse per il sesso e poco godimento quando si cede comunque ad un rapporto

L'interesse per le atttività sessuale può sembrare una cosa naturale, ma nella realtà ci sono persone poco interessate o indifferenti. In questo caso si parla di anoressia sessuale, una forma di rifiuto più o meno completo dietro la quale possono nascondersi diverse cause. Nonostante questo, l'ultima versione del 'Manuale diagonistico e statistico' dell'America Psychiatric Association (considerata una Bibbia per gli esperti del settore) non riporta il termine anoressia sessuale e neppure quello di disturbo da avversione sessuale. 

Il tutto è stato motivato dall'insufficiente ricerca a supporto della sua esistenza. In realtà è stata condotta una rigorosa ricerca su circa 4.000 persone, soprattutto donne, che ha dimostrato l'esistenza di questo genere di problemi. Negli Usa per esempio il 43% delle donne intervistate ha dichiarato di riconoscersi in una situazione di scarso desiderio ed il 22% riportava forme di stress personale correlate al sesso. 

Cause 

  • carenza di autostima
  • presenza di relazioni conflittuali nella coppia
  • aver subito in passato una violenza sessuale che ha lasciato un segno psicologico indelebile
  • educazione restrittiva ed ansiogena che ha attribuito al sesso l'immagine di una attività potenzialmente pericolosa

Sintomi

  • mancanza di interesse verso le attività sessuali
  • mancanza di fantasie erotiche
  • risposta fredda e distante alle avances sessuali del partner
  • scarsa o nulla soddisfazione sessuale quando si cede comunque ad un rapporto

Rimedi

La condizione di anoressia sessuale può essere superata con l'aiuto di un terapeuta esperto in tecniche cognitivo comportamentali e con l'esposizione progressiva agli stimoli temuti. In questo caso la finalità del trattamento non è legata ai problemi strettamente sessuali ma aiuta ad affrontare tutto quello che può esserci a monte, in primis la paura delle relazioni interpersonali che sono invece necessarie per poter condurre una vita soddisfacente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia: +91 rispetto a ieri, salgono a 13 i morti

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Un altro caso di Coronavirus fa tremare Comdata, donna positiva: "Ora la situazione è grave"

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, in Sicilia già venti morti: salgono a 846 i contagiati, 125 più di ieri

  • Boom di contagi Coronavirus in residenza sanitaria a Villafrati, Razza: "Struttura isolata"

Torna su
PalermoToday è in caricamento