Zaini addio nelle scuole siciliane? "Ci sarà un unico tablet che conterrà tutti i testi"

Lo prevede un emendamento al collegato alla Finanziaria che presto sbarcherà a Sala d’Ercole. Giovanni Di Caro, Movimento 5 Stelle: "E' una norma di buon senso che tantissimi genitori ci hanno sollecitato"

Potrebbero sparire i libri dagli zaini degli alunni delle scuole elementari siciliane a partire dal prossimo anno scolastico, al loro posto un unico tablet che conterrà tutti i testi scolastici in dotazione agli studenti. Questo se sala d’Ercole dovesse dare il via libera ad un emendamento del M5S al collegato alla Finanziaria che presto sbarcherà in aula a Palazzo dei Normanni.

Non solo, il peso massimo degli zaini degli alunni sarebbe soggetto a precisi limiti che non dovranno superare un decimo del peso corporeo dello scolaro che lo regge, o, addirittura, un quindicesimo, nel caso di alunni dalla corporatura esile.

"E' una norma di buon senso – afferma Giovanni Di Caro, firmatario dell’emendamento – che tantissimi genitori ci hanno sollecitato. Anche i ragazzi hanno manifestato entusiasmo, abbiamo fatto un piccolo test nei giorni scorsi con alcune scolaresche in visita all’Ars e il risultato è stato un vero e proprio plebiscito contro il peso eccessivo degli zaini. L’eliminazione di gran parte dei libri, tra l’altro, comporterebbe un enorme risparmio di carta e, di conseguenza, un grande vantaggio per l’ambiente".

"Spero – continua il deputato - che l’aula dia il via libera alla norma, per la quale non vedo grandi controindicazioni. Anche la copertura economica non sarebbe affatto un problema, visto che questa può essere garantita dai programmi operativi nazionali del Miur".

In attesa della sostituzione dei libri cartacei con i tablet,  a combattere l’eccessivo peso degli zaini potrebbe essere la sistemazione nelle scuole di armadietti ad uso esclusivo degli alunni, dove questi potrebbero riporre i testi scolastici per evitare di portali da casa a scuola e viceversa.

Potrebbe interessarti

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

  • Come conservare il cibo, ecco i 10 alimenti che vanno tenuti (sempre) fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • Medaglie d'Oro, "trasmetteva" Sky (quasi) gratis: nella stanza da letto 57 decoder e 187 mila euro

  • Prima il malore in casa, poi l'incidente in auto durante la corsa in ospedale: morto 51enne

  • Lo Stato mette in (s)vendita i suoi tesori: ci sono 36 case in viale del Fante

  • Tredicenne morto sulla Palermo-Mazara, padre positivo alle analisi: aveva cocaina in tasca

Torna su
PalermoToday è in caricamento