Super tombola fortunata in via Marchese di Villabianca: gioca 5 euro e ne vince 500 mila

Il biglietto vincente è stato acquistato nel bar ricevitoria Nonsolotabacco. La titolare: "Non è la prima volta che i nostri clienti rimangono soddisfatti: due volte qui è stato centrato il 5 al Superenalotto, aspettiamo il 6"

Ha giocato 5 euro alla Super tombola e ne ha vinti 500 mila. Il biglietto fortunato è stato venduto in via Marchese di Villabianca. A gestire il bar gelateria con ricevitoria annessa "Nonsolotabacco", dove è stato acquistato il tagliando, è la signora Marcella Giunta: "Il cliente - racconta a PalermoToday - ha chiesto a mia sorella un biglietto fortunato ed è stato accontentato. Non è la prima volta che i nostri clienti rimangono soddisfatti: due volte qui è stato centrato il 5 al superenalotto, aspettiamo il 6".

Il vincitore di oggi ha fatto tombola. Il biglietto vincente lo custodisce lui perché la vincita si riscuote in banca. Come da regolamento delle lotterie in ricevitoria è stata esposta la fotocopia. "Quando il cliente ha capito di aver vinto - continua la signora Giunta -  è rimasto pietrificato, non se lo aspettava. Non posso dirvi altro, vuole rimanere anonimo". La lista delle vincite al Nonsolotabacco è lunga: "Quando c'era ancora la lira, una signora ha vinto il premio massimo con l'asso di bastoni e si tolta il mutuo. Noi non ci guadagniamo niente ma - conclude la titolare - siamo felici per loro".

Non solo Tabacchi-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento