Insetti, la costante dell'estate palermitana: gli uomini temono le zanzare, le donne le blatte

Mentre i maschi si lamentano di più, soprattutto delle punture, ma sono maggiormente pro attivi nel cercare di risolvere la situazione, le femmine di casa sono più timorose di vespe o scarafaggi e la paura spesso le paralizza

L’estate è dietro l’angolo e con essa arrivano, immancabili, anche alcuni "ospiti" che da sempre minacciano la serenità e la spensieratezza delle giornate all’aria aperta, delle cene in giardino nelle ville a Mondello e delle passeggiate serali in via Libertà. Zanzare, vespe, mosche tornano a essere il fastidio più ricorrente della bella stagione, anche se per alcune persone la presenza di questi infestanti è un vero e proprio incubo. 

Su questo tema Rentokil, leader mondiale in servizi di disinfestazione e derattizzazione, ha commissionato a Doxa una ricerca per scoprire le reazioni dei palermitani alla vista, o meglio al contatto, con questi ospiti indesiderati. In particolare, l’indagine si è focalizzata anche sulle differenze di genere, evidenziando una diversità di comportamenti e percezioni tra uomini e donne.

Nonostante l’immaginario comune veda le donne più timorose degli insetti - e in molti casi è in effetti così ad esempio rispetto alla presenza di vespe o scarafaggi - esistono anche situazioni in cui sono gli uomini i più preoccupati. E' questo il caso delle zanzare: infatti, il 67% degli uomini intervistati ha dichiarato di essere davvero infastidito dalla presenza di zanzare, e addirittura il 20% ne ha sviluppato un vero e proprio timore contro solamente il 15% delle donne.

Inoltre, quasi 7 uomini su 10 (69%) hanno dichiarato di aver paura soprattutto per il timore di essere punti dagli insetti volanti. Questo maggior timore per le zanzare può derivare sia dal ronzio antipatico di questi insetti, sia dal fastidioso prurito che la puntura di zanzara causa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • "Aiuto, l'hanno rapita": mamma perde di vista bimba di 4 anni, panico in via Libertà

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento