All'ospedale dei bambini una stanza della musica in ricordo di Costanza Orobello

Mercoledì l'inaugurazione dell'area donata dai genitori della ragazza scomparsa a soli 16 anni per una Leucemia Linfatica acuta, Luisa Umiltà e Daniele Orobello grazie ai fondi raccolti in occasione dello spettacolo #8maggioèpersempre

Mercoledi 8 maggio alle 10 all'Ospedale dei Bambini (II piano del padiglione Centrale nei locali adiacenti all'Uoc di Neuropsichiatria Infantile) verrà inaugurata la stanza della musica "Co Stanza", dedicata alla memoria di Costanza Orobello e donata dai genitori di Costanza, Luisa Umiltà e Daniele Orobello grazie ai fondi raccolti in occasione dello spettacolo #8maggioèpersempre.

Costanza amava la musica e avrebbe compiuto 18 anni l'8 maggio 2015 ma è venuta a mancare il 6 dicembre 2014 per una Leucemia Linfatica acuta. I suoi compagni hanno voluto festeggiarla ogni anno con uno spettacolo di arti varie.  Lo spettacolo si è svolto presso il teatro Golden di Palermo l'8 maggio 2018 e ha consentito di raccogliere i fondi necessari per la ristrutturazione e l'allestimento (insonorizzazione e donazione degli strumenti musicali) di una stanza dell'Ospedale dei Bambini.

Il nostro obiettivo è dare la possibilità ai ragazzi, durante la fase di ricovero, di suonare o fare i primi passi nel mondo della musica al fine di alleviare i disagi derivanti dalla degenza ospedaliera. All'inaugurazione saranno presenti il direttore generale dell'Arnas Civico Roberto Colletti,  il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l’amministratore delegato della Gesap Giovambattista Scalia, e altre autorità che hanno contribuito a vario titolo alla raccolta dei fondi e alla realizzazione della Stanza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Dj palermitano vittima di truffa online: "Se riavrò il denaro rubato lo darò in beneficenza"

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento