Da Hollywood ai Quattro Canti, Stanley Tucci a Palermo: colazione con cannoli e martorana

Il famoso attore statunitense in città per registrare le puntate di un documentario che andrà in onda sulla Cnn. Il vincitore di due Golden Globe si è concesso una sosta alla pasticceria Costa di via Maqueda

Stanley Tucci mentre assaggia la frutta di Martorana

Da Hollywood a Palermo per un cannolo, un caffè espresso, una frutta di martorana e una passeggiata ai Quattro Canti. Il famoso attore statunitense Stanley Tucci è stato pizzicato in giro per Palermo. Tucci ha conquistato il grande pubblico con film come “Il Diavolo Veste Prada” (dove interpreta Nigel, il braccio destro di Miranda), "Era mio padre" (nei panni di Frank Nitt) ma anche "The Terminal" e "Conspiracy", che gli è valso un Golden Globe. 

Tucci, in città per registrare le puntate di un documentario che andrà in onda sulla Cnn, ha fatto una piccola sosta al bar Costa in via Maqueda per una colazione con il re della pasticceria siciliana: il cannolo. In compagnia degli storici titolari, Riccardo, Antonio e Giulia Costa, Stanley Tucci ha poi proseguito il pit stop gastronomico assaggiando la frutta martorana per la prima volta in vita sua. Incuriosito ha così ascoltato la storia di una tradizione del dolce tipico palermitano. 

“Non aveva mai assaggiato la frutta di martorana e gli è piaciuta - racconta Antonio Costa -. Gli abbiamo raccontato come nasce e come viene fatta e anche perché questo dolce è così importante per la storia della nostra città”. L’attore, che ha sempre rivendicato con orgoglio le sue origini italiane (il nonno era calabrese), non si è sottratto a qualche foto con i tanti fan che lo hanno riconosciuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento