L'omaggio di Parmitano alla Sicilia: il simbolo della Regione nello spazio

L'astronauta ha messo in bella mostra sulla plancia di comando della International Space Station il gagliardetto della Regione

La foto pubblicata da Parmitano

I colori della Sicilia in bella mostra nello spazio. L'astronauta catanese Luca Parmitano ha messo sulla plancia di comando della International Space Station il gagliardetto della Regione e l'ha immortalato con una foto pubblicata sui social. "Un omaggio alla mia isola e ai miei amici in Sicilia", scrive.

Un'immagine che è stata rilanciata sul profilo della Regione: "Mi fa piacere - dice il governatore Nello Musumeci - vedere il gagliardetto della Regione Siciliana, che abbiamo inviato a Luca Parmitano prima della sua partenza dal Kazakistan con l'augurio di buon viaggio, in bella vista sulla plancia di comando della stazione spaziale internazionale. Eravamo certi, e in questo primo mese della 'Missione Beyond' non siamo stati smentiti -  continua il presidente - che il comandante siciliano sarebbe rimasto sempre in contatto con la sua Isola, che ha più volte fotografato dall’alto. Con orgoglio ed emozione gli auguro nuovamente buona missione, 'al servizio dell’umanità' e con l’ammirazione, ne sono certo, della comunità siciliana".

Nel corso della missione denominata "Beyond", gli astronauti a bordo della stazione spaziale internazionale condurranno oltre 50 esperimenti scientifici di varia natura, alcuni dei quali legati all’impatto della condizioni di microgravità sul corpo umano.

Articolo modificato alle 11.14 del 20 agosto 2019

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento