Dall'Arenella a New York in gommone, ore di tensione per Davì: fermato dall'uragano Dorian

Il navigatore palermitano con il suo "Nautilus Explorer" è in sosta nel porto canadese di Halifax: "La città è blindata, è rimasta senza elettricità per tantissime ore ed è anche caduta la gru di un grattacielo in costruzione. Si auspica un miglioramento delle condizioni"

Sergio Davì

Ore di tensione per Sergio Davì che, con il suo gommone Nautilus Explorer, è in sosta nel porto canadese di Halifax, capitale della provincia della Nuova Scozia, esattamente presso l’Armdale Yacht Club, il cui staff ha tempestivamente provveduto alla messa in sicurezza di tutte le imbarcazioni per l’arrivo dell’uragano Dorian che già nella notte scorsa non ha tardato a fare sentire i suoi effetti.

"Il comandante rassicura che non ci sono stati danni - spiegano dal suo staff -. Fortunatamente Dorian ha perso forza, è declassato a ciclone post-tropicale, ma non ha smesso di fare danni: Halifax è blindata, è rimasta senza elettricità per tantissime ore ed è stata abbattuta una gru di un grattacielo in costruzione. Si auspica un miglioramento delle condizioni per le prossime ore".

Obiettivo della Ice Rib Challenge (questo il nome dato all’impresa) è arrivare a New York, dopo la partenza avvenuta nel porticciolo dell'Arenella lo scorso 21 giugno. Davì, 54 anni, navigatore esperto, ha attraversato l’Atlantico per un'impresa che lui stesso ha definito folle: circa 7.000 miglia nautiche lungo le coste dell’Europa nordoccidentale, poi la virata verso gli insidiosi ghiacci di Islanda e Groenlandia, fino ad arrivare al Canada. Adesso Davì scendera verso gli Stati Uniti sino alla Grande Mela. "Ormai manca poco al compimento della Palermo-New York in gommone", assicurano adesso dal suo staff.

Il palermitano ha navigato prevalentemente in solitaria a bordo di un gommone Nuova Jolly Prince 38cc alias “Nautilus Explorer”, motorizzato con due fuoribordo Suzuki DF350A dual prop ed equipaggiato con componentistica d’eccellenza a marchio Quick e sistema di navigazione e controllo Simrad completo di display multifunzione top di gamma NSS, pilota AP44, apparati di comunicazione RS e cartografia CMAP.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

  • Coronavirus, in Sicilia registrati altri 95 contagi: 559 i pazienti ricoverati

Torna su
PalermoToday è in caricamento