Palermitano alla ricerca dell’amore in tv: sarà tra i concorrenti di “Take Me Out” su Real Time

Sebastiano Anello, 28 anni, è uno dei 30 concorrenti scelti per partecipare al programma in onda dal prossimo 8 gennaio

Troverà finalmente l’amore? Sebastiano Anello, conduttore palermitano di 28 anni, è uno dei 30 concorrenti scelti per partecipare al programma “Take Me Out” in onda su Real Time dal prossimo 8 gennaio. Nel programma in prima serata i ragazzi (tutti single) cercano di attirare le attenzioni di una donna in una sfida all’ultimo “interruttore”.

La ragazza si fa conoscere attraverso un video clip iniziale con il quale svela le sue passioni e e i suoi interessi. I ragazzi che restano colpiti accendono l’interruttore, quelli non interessati lo spengono. Alla fine del gioco, la ragazza dovrà scegliere il suo uomo ideale tra quelli rimasti accesi, spegnendo gli altri. A fare da cupido a un format già collaudato in Italia ma anche nel Regno Unito è Katia Follesa.

Non è la prima apparizione in Tv per Sebastiano Anello. Il 28enne palermitano ha anche ideato e condotto il primo reality show siciliano dal titolo “La Palermo Bene” apparso su “Sbandati” in onda su Rai2, è stato anche concorrente all’Eredità su Rai1, è stato modello per Mediaset e varie pubblicità. Sebastiano troverà la sua anima gemella? L’appuntamento è dall’8 gennaio 2019 per 5 martedi consecutivi alle 21.10 su Real Time, canale 31.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • forza Seby, siamo tutti con te ????

  • Ma la smetta.

    • Ma la smetta.

      gli amici si sostengono. Sempre! nel bene e nel male

      • Io non lo conosco.

Notizie di oggi

  • Video

    Il caso Biondo a Le Iene, il mistero del colpo in testa e dei tweet prima del ritrovamento | VIDEO

  • Politica

    Ex Province, l'assessore Grasso vola a Roma: "Date alla Sicilia le stesse risorse delle altre Regioni”

  • Politica

    Strade e ferrovie nell'Isola? Poche e malridotte: così i siciliani vedono "due Italie"

  • Cronaca

    Termini, gli operai Blutec tornano in piazza: "Vogliamo certezze per il futuro"

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento