"Un pugno di amici": il film di Matranga e Minafò al cinema il prossimo marzo

il film vede l’unione del cast di Sicilia Cabaret e di Made in Sud

Sono terminate le riprese del film Un pugno di amici, ideato e interpretato da Toni Matranga ed Emanuele Minafò. Prodotto da Sicilia Social Star e Tunnel Produzioni e diretto da Sergio Colabona (già regista di molte produzioni televisive, compreso La Prova del Cuoco e Made in Sud), il film vede l’unione del cast di Sicilia Cabaret e di Made in Sud, in una collaborazione che si è fatta ogni anno sempre più stretta tra la trasmissione comica siciliana e quella in onda sulla tv nazionale. Nel cast, insieme a Matranga e Minafò, ci sono Maurizio Casagrande, Maria Bolignano, Mariano Bruno, Paride Benassai, I Ditelo voi, Angelica Massera, Titina Maroncelli, Piera Russo, Grazia Zappalà, Felicia Del Prete, Totino La Mantia, I 4 Gusti, I Respinti, I Badaboom, Ivan Fiore e tutto il cast di Sicilia Cabaret.

Le immagini dal backstage | Video

Le riprese sono state effettuate nei comuni di Termini Imerese, Gratteri e Lascari oltre che al Saracen Sands Hotel & Congress Centre di Isola delle Femmine. “Non possiamo che ringraziare quanti ci hanno ospitato nel corso delle riprese”, dicono Matranga e Minafò. “Il Commissario straordinario di Termini Imerese e i sindaci di Gratteri e Lascari, oltre che i gestori del Saracen, ci hanno permesso di realizzare il nostro primo film”. Il film si trova adesso in fase di post-produzione e arriverà nelle sale nel mese di marzo del 2020. “Si tratta dell’inizio di un progetto importante – spiegano Matranga e Minafò – di cui questo film è il primo, fondamentale, passo. Se dovesse avere il successo che ci auguriamo, sarebbe il volano per la realizzazione di una serie di film e spettacoli con protagonista una squadra corale di comici del Sud Italia, come non si vedeva da anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

Torna su
PalermoToday è in caricamento