Parrucche gratis per le donne che combattono il cancro

L'iniziativa è targata Confesercenti Sicilia. Nunzio Reina, promotore del progetto: "Nel nostro piccolo possiamo dare una mano a chi attraversa un periodo buio della propria vita"

Saranno realizzate e donate gratuitamente alle donne che ne faranno richiesta. Cento parrucche vengono messe a disposizione delle pazienti oncologiche da Assoacconciatori, la nuova categoria di Confesercenti Sicilia, parte integrante dell'area Produzione guidata da Nunzio Reina. L'iniziativa coinvolge decine di parrucchieri in tutta l'Isola e trova il suo punto di riferimento in Salvo lo Coco, acconciatore già pronto a ricevere ogni richiesta nel suo salone di bellezza di via Venero, a Monreale.

"Le parrucche saranno disponibili a costo zero per chi lotta contra la malattia - dice Lo Coco - abbiamo deciso di partire in questo periodo perché sarà il nostro regalo di Natale a chi deve affrontare una situazione molto complessa, ma non può permettersi questa spesa". Un'iniziativa di cui Nunzio Reina si era già fatto promotore in passato: "Ci tengo a ripeterla - dice - perché, nel nostro piccolo, possiamo dare una mano a chi attraversa un periodo buio della propria vita. Vogliamo essere vicini alle donne che combattono con la chemio il male del secolo, aiutarle ad avere uno stato d'animo positivo quando si guardano allo specchio. Ogni parrucca - sottolinea Reina - sarà realizzata ad hoc dai nostri esperti per soddisfare ogni esigenza di chi vi si rivolgerà". Per ulteriori informazioni è possibile contattare Salvo Lo Coco di Assoacconciatori, al numero 0916401584. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento