Divario fra Nord e Sud, dibattito su Sky Tg24: in studio anche il sindaco Orlando

Cosa c’è dietro il diverso sviluppo delle due aree della penisola? Questo il tema del confronto, in programma per le 21 di mercoledì 13 giugno, nella prossima puntata di "Hashtag24 – L’attualità condivisa", condotto da Riccardo Bocca

Il conduttore e i giornalisti di Hashtag24

Leoluca Orlando ospite di Sky Tg24 per parlare del divario tra Nord e Sud, un rapporto che in Italia è sempre stato complesso sia per ragioni strettamente economiche sia per altri aspetti di carattere sociale e culturale. Oggi la distanza fra queste due aree del Paese non si accorcia ma anzi aumenta resistendo a qualsiasi tipo di cambiamento. Una storia di responsabilità incrociate che, tra furbizie e miopia, hanno impedito uno sviluppo omogeneo tra meridione e settentrione, con il Sud dove talento e creatività devono patire il costante peso della disoccupazione e il Nord che ragiona sempre più in chiave europea.

Se ne parlerà nella prossima puntata di “Hashtag24 – L’attualità condivisa”, il programma condotto da Riccardo Bocca che andrà in onda mercoledì 13 giugno alle 21 (e in replica alle 23) su Sky Tg24 HD, e disponibile su Sky On Demand e sui canali social della testata. Gli ospiti saranno la giornalista e scrittrice Lia Celi, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il direttore della Fondazione Adapt Francesco Seghezzi. “Hashtag24” racconta ogni settimana un fatto di attualità, con ospiti in studio ma soprattutto attraverso la partecipazione attiva degli spettatori, che possono intervenire e porre domande attraverso i canali social di Sky Tg24. (Fonte: Ufficio stampa Sky Tg24)
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Immagino già le corbellerie che usciranno fuori.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il racconto di un palermitano: "Ero con Fabrizio Corona, ecco come ci hanno aggredito nel bosco della droga"

  • Cronaca

    Neonata trovata morta nella culla, lacrime e disperazione alla Guadagna

  • Cronaca

    "Aiutatemi, ha ingerito qualcosa da terra" ma è hashish: bimba di 3 anni ricoverata

  • Mafia

    Pizzo, "legnate" agli incorruttibili e mazzette: così i boss gestivano l'ippodromo

I più letti della settimana

  • "Le chiamate arancine? Non vendetele", Antica Focacceria stoppata a Catania

  • Incidente a Verona, con la moto contro un Suv: muore palermitano di 23 anni

  • "Ma qua volete stare gratis? Smontate tutto": quando la mafia fa chiudere i ristoranti

  • Una mattinata di ordinaria follia: ruba auto a una donna, poi fugge e si schianta alla Noce

  • Si ribella al pizzo, filma il suo estorsore con una telecamera nascosta e lo fa arrestare

  • "Lo dobbiamo 'struppiare' al palermitano? Ci tiriamo 4 'scopettate' nella macchina..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento