Alberi e un murales coi soldi delle bomboniere, il dono di due futuri sposi alla Zisa

L'opera è stata realizzata dall'artista Marco Mirabile e presenta due figure: madre natura e la giovane attivista Greta Thunberg. Nell'aiuola che si trova davanti al muro piantati un ulivo e due aranci. Il messaggio di Roberta e Sergio: "Bisogna salvaguardare il nostro pianeta" 

Marco Mirabile e Greta Thunberg

Con i soldi che avrebbero speso per comprare le bomboniere hanno acquistato tre alberi e i colori necessari per realizzare un murales davanti ai giardini della Zisa. Poi hanno commissionato l'opera a Marco Mirabile di "Tutto e niente" che ieri l'ha completata durante l'evento di Guerrilla Wedding andato in scena con la partecipazione di tanti residenti e del vicesindaco Fabio Giambrone. Protagonisti dell'iniziativa Roberta Miranda e Sergio Bellomonte, futuri sposi di 29 e 33 anni, che vogliono lanciare un messaggio: "Bisogna salvaguardare il nostro pianeta e solo gli alberi e le piante posso aiutarci a farlo". 

"Io e Roberta - racconta Sergio a PalermoToday - nella nostra vita quotidiana cerchiamo di rispettare l'ambiente quanto più possibile: abbiamo ridotto l'utilizzo della plastica al minimo e utilizziamo spazzolini fatti in bambù con setole naturali. Quando abbiamo deciso di sposarci, abbiamo costruito il nostro matrimonio basandoci sul tema green: non ci sarà nessuno spreco di cibo, le nostre partecipazioni sono state realizzate con carta riciclata certificata e al posto delle bomboniere abbiamo pensato di regalare alla nostra città degli alberi. Grazie a Guerrilla gardening abbiamo individuato l'aiuola da pulire da rifiuti di ogni genere e piantato, oltre ad un ulivo e due alberi di arance amare, una decina di piante. Sempre grazie a Guerrilla abbiamo trovato uno street artist che ha realizzato il murales".

Nell'opera è raffigurata da una parte madre natura con suo figlio e dall'altra Greta Thunberg, la giovanissima attivista svedese per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico. "Si tratta - continua il 33enne - del primo murales in Italia che riproduce la sua figura". L'evento di ieri arriva al termine di giorni e giorni di pulizia durante i quali, grazie alla sinergia nata tra alcune associazioni e il Comune di Palermo, sono stati rimossi chili di spazzatura. "E' stato - conclude il futuro sposo - emozionante davvero. Quando i cittadini si organizzano per il bene comune riescono a fare la differenza. L'entusiasmo non era soltanto nostro ma di tutti i partecipanti compreso gli abitanti del luogo". Roberta e Sergio si sposeranno il 25 maggio. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento