A una bellezza di Cefalù la fascia di Miss Venere del Mediterraneo 2019

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dopo l'esperienza da finalista nazionale al concorso Miss Mondo Italia 2019, la cefaludese Giorgia Rosponi si è rimessa in gioco e ha vinto il concorso nazionale di Miss Venere del Mediterraneo 2019. L'evento, diretto da Natalia Spanò e Paolo Catalano, coinvolge le realtà nazionali in un’iniziativa che da quattordici anni ha lo scopo di coniugare aggregazione, promozione, scambio culturale e dialogo, tra tutti i suoi protagonisti. Enti importanti, aziende e sponsor prestigiosi hanno partecipato all’iniziativa, provenienti da tutta l’Italia. Tutta la manifestazione è stata seguita dalla radio, dai giornali, dalla televisione e sul web, in diretta streaming e accoglie ragazze provenienti da tutta Italia che si sono messe alla prova con esibizioni di canto, ballo, moda e recitazione. Questo concorso di bellezza dà la possibilità alle ragazze di farsi conoscere e apprezzare non solo per l'aspetto fisico ma anche per cultura. Il tutto ha avuto luogo dal 31 luglio al 4 agosto, nell'arena dello stretto di Reggio Calabria durante la 14a edizione del famoso evento dei "Tesori del mediterraneo”, presentato da Veronica Maya, manifestazione che comprende sport, bellezza, cultura e promozione del territorio. Giorgia, incredula, si aggiudica il primo posto e dice:

"Dedico questa vittoria al mio amico, fratello, compagno di vita Lorenzo - ha detto Giorgia-  venuto a mancare 3 anni fa. Devo a lui ogni mio successo. Solo pensando a lui riesco ad affrontare queste esperienze che mi danno sempre tanto, mi fanno crescere, migliorare e superare i miei limiti". La sua determinazione e sensibilità hanno vinto ancora!!!

Torna su
PalermoToday è in caricamento