Masterchef, continua il sogno del geometra palermitano: la chicken pie conquista i giudici

Luciano Di Marco si è assicurato la permanenza almeno per un'altra settimana nella cucina di SkyUno grazie a tre piatti: prima il suo "amato" pesce spatola, poi la torpedine e infine la torta salata inglese con funghi e pollo

Il concorrente palermitano nel corso della puntata del 2 gennaio

Prima la mistery box con gli ingredienti scelti dai parenti, poi la sfida con un pesce certamente inconsueto e infine un'incursione nella cucina inglese. Tre sfide vinte per Luciano Di Marco, aspirante chef palermitano, che si è assicurato la permanenza almeno per un'altra settimana nella cucina di MasterchefItalia 9 su SkyUno. 

Il geometra 52enne ha convinto i giudici con tre piatti. Nella prima manche a fornire gli ingredienti ai concorrenti sono stati i parenti. E l'aria di casa - tra tenerumi, asparagi, fave, arance, pane e spatola - non lo tradisce: il suo è tra i migliori piatti. 

masterchef-2

Poi il temuto "Invention test" a base di pesce: il gambero gobbetto; la torpedine; il midollo di tonno. A Di Marco tocca la torpedine. "Non l'ho mai vista", ammette. Ma anche in questo caso Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli apprezzano il piatto. Infine lo "Skill test" con tre prove legate da un unico tema: il burro. "Bocciato" per la preparazione del burro composto alla maitre d'hotel (aromatizzato per insaporire carni e pesci ndr), Di Marco nonostante il suo inglese incerto, che gli è valso anche un simpatico siparietto con lo chef Cannavacciuolo, si riscatta con la "chicken pie" (torta britannica con pollo e funghi ndr) e conquista così un pass per la prossima puntata. 

"Riassunto della puntata di oggi: Obbeddamatri", commenta lo stesso concorrente sulla sua pagina Facebook. 

luciano2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento