A lezione di legalità a bordo della nave "Divina" della MSC

L’ex procuratore Agueci incontra classe dell’Istituto Nautico “in partenza” per il mondo del lavoro

A bordo della nave ‘Divina’ della MSC che ormeggia al porto, ieri gli studenti del quinto anno dell’Istituto Tecnico Nautico I.I.S.S. Nautico "Gioeni-Trabia", accompagnati dai docenti, hanno incontrato  l’ex procuratore aggiunto di Palermo Leonardo Agueci.  All’iniziativa hanno preso parte il consigliere comunale Marcello Susinno ed il vice presidente della Prima circoscrizione Antonio Nicolao. La nave –  con millequattrocento membri dell’equipaggio che rappresentano altrettante potenziali occasioni lavorative – è stata un ideale terreno di confronto fra le domande dei giovani che si avvicinano al mondo del lavoro e chi ha maturato esperienza nel campo della giustizia e della legalità.

“Bisogna scegliere da che parte stare – ha spiegato  l’ex procuratore aggiunto di Palermo Leonardo Agueci –.  E’ necessario battersi per realizzare i propri sogni e contribuire al miglioramento delle condizioni generali della propria terra. Oggi ci sono più opportunità da cogliere ma le nuove generazioni scontano ancora difficoltà notevoli per l’inserimento nel mondo del lavoro. Il progresso si costruisce attraverso la correttezza ed il rispetto delle regole, lottando contro la mafia che ha penalizzato molto la nostra terra.” La tempistica sul protocollo d’imbarco - concludono Susinno è Nicolao - ha comportato il rinvio, al secondo evento, la partecipazione di alcuni ragazzi dell’Ospedale dei Bambini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Dj palermitano vittima di truffa online: "Se riavrò il denaro rubato lo darò in beneficenza"

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento