Cinque aziende palermitane protagoniste del salone degli stili di vita "Homi"

L'evento si svolge a Rho dal 24 al 27 gennaio. Il 19% delle aziende proviene dall’estero, in particolare da Germania, Francia, Spagna e Portogallo tra i paesi europei e da Corea e Giappone tra i paesi internazionali

Ci saranno anche cinque aziende palermitane (17 in tutto le siciliane) tra gli espositori della nuova edizione di Homi, il "Salone degli stili di vita", che si svolge a fieramilano (Rho) dal 24 al 27 gennaio. 

Storie d’artigianato e di innovazione, momenti di incontro e di confronto; e ancora, ricerca e condivisione tra professionisti e stakeholder, sostenibilità e futuro sono le direttrici della nuova edizione di Homi. In mostra complessivamente circa 600 espositori. Il 19% delle aziende proviene dall’estero, in particolare da Germania, Francia, Spagna e Portogallo tra i paesi europei e da Corea e Giappone tra i paesi internazionali. Sempre attento al mercato che evolve, nel 2020 il Salone degli Stili di Vita focalizza l’attenzione sugli operatori del settore home hospitality, tendenza in crescita legata alla domanda di ambienti confortevoli e funzionali. Questa nuova esigenza sfida progettisti, aziende e distributori ad accogliere nuovi stili e nuove logiche di fruizione degli ambienti, rappresentando un’opportunità in più per ideare spazi fortemente connotati dalla cultura locale, ma capaci di ospitare persone provenienti da ogni parte del mondo.

Brand storici e consolidati accanto ai nuovi designer disegnano un’offerta ricca e articolata ma facilmente fruibile grazie al nuovo assetto della manifestazione che segue logiche distributive concepite attorno a tre diversi momenti di visita, pensati per rispondere alle esigenze degli operatori e a diversificate consumer- experience. 

espositori palermitani homi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento