La Braciera tra le migliori pizzerie d'Italia: il Gambero Rosso la premia con i 3 spicchi

E' il quarto anno consecutivo che il locale ottiene l'importante riconoscimento. Patrizia Di Dio (Confcommercio): "Sempre più la Sicilia si afferma per l’eccellenza del settore enogastronomico"

Per il quarto anno consecutivo la pizzeria La Braciera ha ottenuto i "tre spicchi" del Gambero Rosso, che l'ha inserita tra le migliori pizzerie d'Italia. La guida contempla oltre 600 locali, ma solo in 62 hanno avuto i "tre spicchi". In dieci invece hanno ottenuto le "tre rotelle" (massimo premio per le pizze al taglio ndr). Per la prima volta il punteggio della valutazione è frutto della somma di tre voci. A partire da quella che riveste il peso maggiore, la pizza (80/100): una sola parola che raccoglie un giudizio costruito analizzando ogni fase della lavorazione, quindi dall'impasto fino a cottura e topping. E poi l'ambiente e il servizio, quest'ultimo comprensivo anche della proposta beverage: 10/100 a testa, ovviamente calibrando il voto in rapporto alla categoria di appartenenza dell'insegna (pizza napoletana, all'italiana, a degustazione oppure a taglio).

"La pizza è uno dei simboli dell’italianità nel mondo. La sesta edizione della guida Pizzerie d’Italia è ancora più attenta a questo grande patrimonio nazionale, capace di cogliere quei piccoli dettagli che fanno la differenza, principalmente l’utilizzo di materie prime di qualità - spiega Paolo Cuccia, presidente del Gambero Rosso - Inserendo i voti, Gambero Rosso ha deciso di dare ancora più rilevanza all’arte dell’impasto, alla valorizzazione dei prodotti del territorio e alla miriade di eccellenze che da sempre contraddistinguono l’Italia e la sua biodiversità”. 

"Sempre più la Sicilia si afferma per l’eccellenza del settore enogastronomico - commenta su Facebook Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo -. Altissima qualità dei prodotti locali, creatività di imprenditori e chef, eccellenza di esecuzione, per un settore in espansione che traina anche il turismo. Il cibo è un attrazione fortissima per turisti da tutto il mondo. Che da noi si mangia bene grazie a qualità e a saperi imprenditoriali e professionali (e familiari) noi lo sappiamo da sempre, ma adesso lo sanno in tanti in tutto il mondo".

"Abbiamo avuto il piacere di festeggiare il riconoscimento dei 'tre spicchi' - commentano i titolari de La Braciera -. Il ringraziamento più grande vogliamo dedicarlo a Chiara Pulizzotto di Gambero Rosso, ad Albert Sapere di 50 top pizza, al sindaco Orlando per l’attestato di stima, a tutti gli intervenuti ed al nostro personale che giornalmente lavora in maniera professionale per far sì che tutto vada sempre per il meglio"


 

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo mangiato, sì che si può fare: tutta la verità sul (falso) mito

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

  • Punti neri, l'inestetismo della pelle da combattere: consigli e rimedi (anche fatti in casa)

I più letti della settimana

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • E' morto il chirurgo Mezzatesta: "La medicina ha perso un genio"

Torna su
PalermoToday è in caricamento