Concorso Banca Don Rizzo, premiati gli scatti di tre palermitani 

Vince la foto del porto di Castellammare durante l'ora blu. Secondo posto per “Sospiri d’autunno". Lo scatto più votato dal popolo del web è di Gianluca Perlongo di Trappeto raffigurante “L’antico scaro”. Le foto faranno parte del calendario 2019 dell'istituto bancario

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si chiama “Blue hour” ed è di Alberto Agrusa di Balestrate la foto vincitrice del primo premio del contest fotografico “Dalle nostre parti. Gli splendori dei monumenti, del paesaggio, del mare, delle campagne”, alla tredicesima edizione, promosso dalla Banca Don Rizzo.

Lo scatto, che ritrae il porto di Castellammare del Golfo, è stato realizzata durante l'ora blu, al crepuscolo, evidenziando il contrasto fra i colori naturali del panorama e le luci artificiali appena accese. E' stato il più votato dalla giuria tecnica, presieduta dal giornalista Giovanni Pepi, esperto di fotografia, e composta da Sergio Amenta e Nicola Colabella, rispettivamente presidente e vice presidente della Banca Don Rizzo, e da un rappresentante dell’agenzia di comunicazione Feedback. Al secondo posto la foto “Sospiri d’autunno” del palermitano Gabriele Di Maria, che rappresenta invece un paesaggio marino in una giornata d’autunno. Terzo classificato Alessandro Maimone di Paceco, Trapani, con la foto del “Museo del sale a Nubia”. La foto più votata dal popolo del web è stata invece quella di Gianluca Perlongo di Trappeto raffigurante “L’antico scaro di Trappeto”.

“Questa iniziativa, diventata ormai tradizionale – ha spiegato Sergio Amenta, presidente della Banca Don Rizzo - ha raccontato il territorio dove opera il nostro istituto bancario in un’ottica di valorizzazione della sua vocazione cooperativistica. Quest’anno, in particolare, abbiamo chiesto di dare voce ai più bei luoghi della Sicilia non solo attraverso la loro contemporaneità ma anche la loro storia”.

Le foto vincitrici del concorso, insieme a quelle selezionate dalla giuria, andranno a comporre il calendario 2019 della Banca Don Rizzo e saranno esposte in una mostra in occasione del giorno della premiazione dei vincitori del concorso.

I premi

Gli autori delle tre foto selezionate dalla giuria tecnica per originalità, qualità tecnica e pertinenza al tema proposto riceveranno in premio una fotocamera Sony RX100 V (primo classificato), uno smartphone Huawei P20 Lite (secondo classificato) e un tablet Huawei Mediapad M3 Lite 10 (terzo classificato). Perlongo, invece, riceverà in premio un weekend per due persone in una località siciliana.

Torna su
PalermoToday è in caricamento