Falcone e Borsellino rivivono per le strade di Firenze e diventano supereroi

L'immagine dei due giudici palermitani rivisitata con la street art: sono ritratti in bianco e nero e sul loro petto campeggia, in rosso e giallo, la "S" di Superman. L'iniziativa è della della fondazione Il Cuore si scioglie onlus

Anche Firenze ricorda i giudici palermitani Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, uccisi dalla mafia nelle stragi del 1992. L'immagine dei due amici e colleghi viene riproposta con la  street art: sono ritratti in bianco e nero e sul loro petto campeggia, in rosso e giallo, la "S" di Superman. L'iniziativa è della della fondazione Il Cuore si scioglie onlus. 

"Giovanni Falcone e Paolo Borsellino - spiegano dalla fondazione - hanno sacrificato la loro vita per affermare un valore fondamentale: la legalità. Un impegno che sosteniamo con convinzione per dire 'No' a tutte le mafie. Da questa mattina, la loro immagine firmata #Lediesis è nelle strade della Città di Firenze, in via Santa Monaca e via de' Neri. Un omaggio alle tante persone che oggi portano avanti le loro idee, con costanza e dedizione. A loro mandiamo il nostro ringraziamento e la promessa di non lasciarli da soli".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento