Fiorello: "Bibi Ballandi diceva che fare il Festival di Sanremo è come fare il prefetto a Palermo"

Rosario cita il suo produttore storico recentemente scomparso, tornando in modo ironico sulla 'querelle' che lo ha visto coinvolto con Tiziano Ferro

Fiorello con Tiziano Ferro a Sanremo

"Se vuoi fare Sanremo devi ricordarti che è come entrare in un mulino, ci si infarina sempre". Fiorello cita il suo produttore storico Bibi Ballandi, recentemente scomparso, tornando in modo ironico sulla 'querelle' che lo ha visto coinvolto con Tiziano Ferro. Imitando l'accento bolognese del produttore, lo showman aggiunge: "Diceva anche che fare il festival è come fare il prefetto a Palermo, nel senso che è una piazza molto difficile". Poi chiude la questione: "E' semplicemente accaduta una cosa fastidiosa, ricevere insulti non penso faccia piacere a nessuno. Siamo al festival, è tutto così".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento