La palermitana Daria Biancardi incanta New York e vince il festival della musica italiana

Con il singolo “Come una danza”, scritto da Cassandra Raffaele, la cantante ha trionfato nella XII edizione di New York Canta che si è svolta al Master Theatre di Brooklyn. "Ho il cuore pieno di emozione e gratitudine"

Daria Biancardi durante l'esibizione

E’ Daria Biancardi la vincitrice della XII edizione di New York Canta-festival della musica italiana a New York che si è svolto ieri al Master Theatre di Brooklyn. Con il singolo “Come una danza” - scritto da Cassandra Raffaele - Daria è salita sul palco e incantato pubblico e giuria di esperti.  Alle 2 di notte, ora italiana, Daria ritira il premio e vede, finalmente, coronato il suo sospirato american dream: “Non riesco ancora a crederci - dice. Per la prima volta nella mia vita, nella città dove tutto può succedere, ho vinto. Ho il cuore pieno di emozione e gratitudine”. 

Il sogno americano che si avvera. Daria si era trasferita nella Grande Mela nel 1999 dove, sbarcando il lunario facendo la cameriera, inseguiva la sua passione: il canto. A 20 anni di distanza, la città che non dorme mai l’ha accontentata. “Sento di dovere dire grazie a tante persone, a Mario Fundarotto della Gianfaby Production che, dopo la mia famiglia è la persona che ha più creduto in me, forse più di quanto l’abbia mai fatto io stessa. Ai miei genitori per esserci sempre, al mio compagno Massimiliano Osman, per avermi fatto sempre vedere il meglio che c ‘è in me, a mia figlia Eden che ha dato senso a tutto. E poi voglio ringraziare Cassandra Raffaele per avere scritto un brano che è riuscito a creare un ponte sull’oceano e Riccardo Piparo per la produzione artistica impeccabile. Grazie a New York Canta per aver realizzato un sogno. Grazie ai miei compagni di viaggio, cantanti talentuosissimi e persone meravigliose. Grazie New York. I will never forget this night”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“New York Canta” da 12  anni punta i riflettori sulla tradizione della musica popolare italiana in America e nel mondo. La manifestazione - ideata e diretta da Tony Di Piazza e organizzata dall’Associazione Culturale Italiani New York con la “Scuola di teatro Renato Rascel”  - prevede la partecipazione di 10 artisti italiani, provenienti dallo Stivale e dal resto del mondo. Presentato dalla giornalista Monica Marangoni, la kermesse canora -  che è stata trasmessa in mondovisione da RAI Italia – ha ospitato il rapper Clementino, Fausto Leali e Sasà Salvaggio oltre ai direttori musicali Beppe Stanco e Cesare Rascel. Ma l’avventura americana non è finita qua perché - prima di tornare in Italia - Daria parteciperà alla parata del “Columbus Day”, sulla 5ta strada, in rappresentanza del festival NY Canta e della tradizione artistica italiana.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento