La commemorazione del prefetto Dalla Chiesa, Ugl: “La mafia è solo morte”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il 3 settembre ricorre il 37° anniversario del barbaro agguato in cui persero la vita il Prefetto Carlo Alberto dalla Chiesa, la consorte Emanuela Setti Carraro e l’Agente della Polizia di Stato Domenico Russo. “Anche l’Ugl palermitana ricorderà con la sua presenza la memoria di un eccidio che mai dimenticheremo”. A dichiararlo è Franco Fasola, Segretario resposabile dell’Ugl di Palermo. “In silenzio e senza alcuna ostentazione, – conclude il Portavoce dell’Ugl di Palermo , Filippo Virzì – anche noi pregheremo per non dimenticare, commemorando i martiri della mafia nel loro ricordo, per lasciare ai posteri un segnale forte e indelebile, ossia che la mafia, è un mostro orrendo ed è solo morte”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento