Il Codice Resta torna a Casa Professa: "Patrimonio grafico del Seicento"

Dopo oltre 20 anni di permanenza a Roma dove è stato restaurato dall'Istituto centrale per la Grafica, il Libro d'Arabeschi è stato riconsegnato alla presenza del sindaco Leoluca Orlando

Orlando con il Codice Resta

Il Codice Resta torna a Palermo. Dopo oltre venti anni di permanenza a Roma dove è stato restaurato dall'Istituto centrale per la Grafica, il Libro d'Arabeschi o Codice Resta è stato riconsegnato questa mattina alla Biblioteca comunale di Casa Professa, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, dell'assessore alla Cultura Adham Darawsha e della direttrice della  Biblioteca Eliana Calandra.

L'importante codice, che fa parte del fondo 'Manoscritti e Rari' della Biblioteca comunale, prende il nome del collezionista d'arte, padre Sebastiano Resta, che nel Seicento raccolse in volume 292 disegni originali e 15 stampe risalenti al Cinquecento e Seicento. "Torna, dopo una lunga azione di restauro, la straordinaria collezione di Sebastiano Resta che con queste straordinarie opere credo si possa considerare il padre dello studio sistemico del disegno" ha commentato Orlando.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Il libro resta, lui deve andare via!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stagione balneare 2019, scattano i divieti: niente tuffi a Vergine Maria e Romagnolo

  • Politica

    Salvini ancora contro Orlando: "Palermo unico capoluogo senza carta d'identità elettronica"

  • Cronaca

    Marijuana nascosta dentro una scarpa, cane antidroga inchioda 41enne al porto

  • Cronaca

    In viale Regione col furgone pieno di resti di pecore e cavalli, scoperto un macello abusivo

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Tragico incidente in auto, morto ragazzo palermitano di 20 anni

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

Torna su
PalermoToday è in caricamento