I token che premiano chi ricicla allo Smau: da Capaci a Milano nel segno dell'innovazione

Il progetto, sviluppato dalla start up siciliana Mwm solution, permette anche di utilizzare le chiavette digitali per fare acquisti negli esercizi commerciali che hanno aderito alla sperimentazione sfruttando una sorta di scontro sulla Tari

Token digitali per fare shopping in 24 esercizi commerciali di Capaci, abbinati a un sistema premiante per chi differenzia e paga la Tari. Sono questi, in sintesi, i due prodotti di punta della start up Mwm solution - nata dall'idea di un giovane imprenditore di Capaci, Orazio Cuneo - selezionati per il Premio Innovazione Smau 2019 per la categoria Smart Communities. La start up, dopo essere stata scelta dalla Regione fra le 10 realtà più innovative del territorio, nei prossimi giorni sarà ospite all'interno del Padiglione Sicilia della fiera dell'innovazione digitale a Milano.

Entrando più nel dettaglio, Orazio Cuneo, founder di Mwm solution, ha inventato una rete di scambio territoriale (chiamata Circuito Ies) basata su un token digitale veicolato da un wallet che abbina app e card per lo scambio di beni e servizi, competenze e know-how, spendibile oggi in diverse attività commerciali. Attraverso una convenzione il Comune di Capaci, la startup ha deciso di raccogliere questa innovazione nata nel territorio abbinando l’utilizzo del token digitali a un sistema premiante per chi differenzia e paga la Tari chiamato Eco Ies.

Gli utenti che decidono di aderire alla sperimentazione, acconsentono al tracciamento dei propri conferimenti: se i loro consumi non superano i consumi medi, se risultano in regola con il pagamento dei tributi e se i rifiuti vengono conferiti in modo corretto, avranno la possibilità di convertire un sesto dell’importo dovuto della Tari in un pagamento in forma di token. Non un semplice sconto sul tributo, ma una forma di pagamento complementare che contribuisce a far girare l’economia locale perché quei token si tradurranno poi in un beneficio per le attività del territorio. Fra gli obiettivi dichiarati del progetto figurano infatti il potenziamento del capitale sociale della comunità, l’incremento del potere d'acquisto nel territorio e il rafforzamento dei legami di solidarietà fra gli attori del sistema economico territoriale.

"Smau - dichiara Orazio Cuneo, founder di Mwm solution - rappresenta la vetrina ideale per far conoscere la nostra vision di economia collaborativa e i nostri prodotti ponendoci come partner strategici per enti locali, imprese private, società multiutility, consorzi pubblico-privati con lo scopo di ottimizzare risorse e investirle in prodotto/servizio unico e multifunzionale in piena ottica Open Innovation. Siamo orgogliosi di essere la soluzione innovativa utilizzata dal Comune di Capaci, (progetto pilota di Circuito Ies) selezionato per il Premio Innovazione Smau 2019 per la categoria Smart Communities, a piena conferma dell'innovazione di prodotto e del posizionamento sul mercato". 

I benefici del progetto pilota di Circuito Ies a Capaci

La sperimentazione attivata nel 2017 ha restituito ottimi risultati in termini di risparmio sulla filiera del rifiuto, incremento della raccolta differenziata, incremento del gettito relativo al tributo (+ 15%), incentivo alle transazioni commerciali (in totale oltre 68mila le transazioni realizzate nei 24 esercizi commerciali del territorio coinvolti nel circuito). Non meno significativi i vantaggi legati alla promozione del territorio e dei consumi a km zero.

Fra le modalità per acquisire nuovi token, anche gli acquisti di prossimita' e l’attività di condivisione sui social delle iniziative promosse nel territorio comunale: un sistema premiante per i cittadini e al contempo anche uno strumento “pubblicitario” al servizio del Comune che può così contare su una rete di diffusione per le proprie iniziative e attività. “Attualmente – spiega Rosario Giambona, presidente del Consiglio comunale - è allo studio l'ampliamento del sistema premiante, ora limitato al conferimento della plastica, ad altre tipologie di rifiuto, mentre in prospettiva si prevede di estendere il servizio ad altri ambiti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento