La Casa di carta, mistero svelato: al Politeama spunta la scritta: "Palermo è dei nostri"

Netflix ha realizzato anche un nuovo teaser per presentare il nuovo membro della banda: a dargli il benvenuto è il Professore in persona. Si conclude così la campagna di guerrilla marketing che ha destato curiosità in diverse città italiane

La teca al Politeama - Foto di Giuseppe di Giugno

Mistero svelato: è Palermo il nuovo membro della banda di ladri de La Casa di Carta. Ieri al Politeama la teca con dentro un manichino con tuta rossa e maschera di Dalì, divisa indossata da Tokio e dagli altri protagonisti della serie spagnola, è ricomparsa con una nuova scritta impressa sul vetro: "Palermo è dei nostri".

A confermare, con teaser realizzato da Netflix e postato sulla pagina Facebook uffiale della piattaforma streming, che il nuovo rapinatore si chiama Palermo è il Professore in persona che gli dà il benvenuto. Si conclude così la campagna di guerrilla marketing partita qualche giorno fa in diverse città italiane che ha destato molta curiosità.  

Potrebbe interessarti

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

  • Medaglie d'Oro, "trasmetteva" Sky (quasi) gratis: nella stanza da letto 57 decoder e 187 mila euro

Torna su
PalermoToday è in caricamento