La Casa di carta, mistero svelato: al Politeama spunta la scritta: "Palermo è dei nostri"

Netflix ha realizzato anche un nuovo teaser per presentare il nuovo membro della banda: a dargli il benvenuto è il Professore in persona. Si conclude così la campagna di guerrilla marketing che ha destato curiosità in diverse città italiane

La teca al Politeama - Foto di Giuseppe di Giugno

Mistero svelato: è Palermo il nuovo membro della banda di ladri de La Casa di Carta. Ieri al Politeama la teca con dentro un manichino con tuta rossa e maschera di Dalì, divisa indossata da Tokio e dagli altri protagonisti della serie spagnola, è ricomparsa con una nuova scritta impressa sul vetro: "Palermo è dei nostri".

A confermare, con teaser realizzato da Netflix e postato sulla pagina Facebook uffiale della piattaforma streming, che il nuovo rapinatore si chiama Palermo è il Professore in persona che gli dà il benvenuto. Si conclude così la campagna di guerrilla marketing partita qualche giorno fa in diverse città italiane che ha destato molta curiosità.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento