Un registro volontari per assistere i cani: Comune e Lav insieme per i randagi

Sarà basato sulla preparazione, la specializzazione e il tempo a disposizione del volontario e sarà continuamente monitorato. "La procedura di ricognizione garantirà il coinvolgimento di persone accuratamente selezionate e formate da Lav

Randagi alla Favorita

Il piano di interventi per l'assistenza e l'adozioni dei cani randagi di Palermo, ospitati in canile e liberi sul territorio, va avanti con l'avvio di una procedura del Comune per individuare volontari e l'istituzione del "Registro comunale dei volontari per le tematiche dei diritti degli animali", che sarà basato sulla preparazione, la specializzazione e il tempo a disposizione del volontario. Il registro sarà continuamente monitorato. Al via, quindi, la ricerca di persone che, a titolo gratuito, vogliano collaborare con l'amministrazione, sia presso le strutture del canile comunale che sul territorio.

"I volontari - afferma Federica Faiella, responsabile nazionale area adozioni Lav e responsabile del progetto - costituiscono una risorsa indispensabile ad accrescere la qualità di vita dei cani randagi ospitati in canile, e di quelli liberi sul territorio, ed è funzionale ad accompagnarli in un percorso di rinascita, fino all'eventuale inserimento in famiglia. La procedura di ricognizione garantirà il coinvolgimento di volontari accuratamente selezionati e formati da Lav e professionisti di fiducia dell'associazione che opereranno in sinergia con i veterinari Asp, i veterinari volontari, gli educatori cinofili e gli operatori di canile l'istituzione dell'albo dei volontari, nato sul modello realizzato dal comune di Bologna, costituisce un precedente importante, funzionale a riconoscere e valorizzare il ruolo e il contributo di coloro i quali decideranno di dedicare il proprio tempo alla cura e all'accudimento di animali bisognosi in attesa di adozione". Il bando si trova al seguente indirizzo: https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=2&id=19348.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, morto cuoco palermitano di 36 anni a Padova

  • Polizzi Generosa, netturbino morto folgorato: colpito da un fulmine mentre lavorava

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • E' morto il fratello di Franco Franchi: per più di 30 anni gestì il bar di via Cavour

  • Un'intera strada rubava la luce: scoperti 8 mila metri quadri di costruzioni abusive a Carini

  • Ex imprenditore trovato morto in casa, giallo a Terrasini: indagano i carabinieri

Torna su
PalermoToday è in caricamento