Campagna Aiam, l'associazione siciliana Amici della Musica al fianco degli artisti italiani

L’Associazione Siciliana Amici della Musica aderisce alla campagna promossa dall’Aiam (Associazione Italiana Attività Musicali), per sostenere gli artisti italiani in questa difficile congiuntura causata dall’epidemia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L’Associazione Siciliana Amici della Musica aderisce alla campagna promossa dall’Aiam (Associazione Italiana Attività Musicali), per sostenere gli artisti italiani in questa difficile congiuntura causata dall’epidemia. 

“Ci siamo già attivati e stiamo lavorando al progetto - sottolineano il presidente Milena Mangalaviti e il direttore artistico Donatella Sollima - per partire a settembre coi concerti, dando spazio ai giovani musicisti italiani. Bisogna ricominciare prima possibile perché la cultura ha bisogno di ripartire. Naturalmente rispetteremo tutte le normative sul distanziamento sociale”. L’Aiam ha condiviso l’iniziativa con i propri associati (83 istituzioni musicali tra le più rappresentative del settore che, su tutto il territorio nazionale, promuovono, attraverso società concertistiche, orchestre, festivals anche jazz, corsi, concorsi, enti di promozione, la cultura musicale nel nostro paese). 

“Come ha dichiarato il Ministro Dario Franceschini - continuano Mangalaviti e Sollima - ‘nessun soggetto, nessun artista, nessun musicista, anche il più indifeso, verrà lasciato solo in questo attraversamento del deserto’ e la nostra associazione è pronta a sostenere gli artisti e i musicisti italiani, specialmente in questo momento di grande difficoltà per il settore”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento