In aeroporto sbarca "Sicilian Rhapsody", prima travel web serie girata in Sicilia

E' autoprodotta dall’agenzia di viaggi di lusso Absolute Sicilia con la regia di Riccardo Cannella della Cinnamon e racconta il territorio siciliano e le sue eccellenze. Nell’area arrivi sarà trasmesso a ciclo continuo il trailer

da sinistra: Natale Chieppa, direttore generale di Gesap, Dario Ferrante, ceo di Absolute Sicilia, Mariangela Ciappina, responsabile sviluppo aviation di Gesap

Arriva in aeroporto "Sicilian Rhapsody", la prima travel web serie interamente girata in Sicilia. Interpretata da Ashley Hames e Rossella Guarneri – la serie racconta il territorio siciliano e le sue eccellenze. Sul videowall dell’aerea arrivi sarà trasmesso a ciclo continuo il trailer di circa tre minuti che condensa i cinque episodi della serie. Realizzata grazie a un cofinanziamento del Fondo europeo di sviluppo regionale, con il patrocinio del Comune e dell’assessorato Turismo, sport e spettacolo della Regione. La serie è stata autoprodotta dall’agenzia di viaggi di lusso Absolute Sicilia (brand di “Tour Plus Sicilia”), con la regia di Riccardo Cannella della Cinnamon, e mira a fare conoscere al pubblico internazionale le peculiarità del territorio siciliano e le innumerevoli possibilità di vivere esperienze privilegiate e uniche.

Secondo Dario Ferrante, ceo di Absolute Sicilia e ideatore del progetto filmico, “vedere le immagine di “Sicilian Rhapsody” proiettate sui led walls dell’aeroporto di Palermo ci riempie di orgoglio. Anche perché lo scalo palermitano fa da sfondo all’inizio e alla fine della nostra web series. Una porta d’ingresso fisica e simbolica alla nostra terra e alle splendide esperienze descritte nelle cinque puntate. Ringrazio la Gesap sia per la preziosa collaborazione e disponibilità dimostrata in occasione delle riprese, sia per il percorso di innovazione intrapreso, utilizzando anche la nostra web series come strumento di marketing territoriale”. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento