Abbracci gratis in piazza Castelnuovo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Una domenica mattina di abbracci gratis in piazza Castelnuovo, davanti al presepe del maestro Nino Parrucca a Palermo. E' bastato munirsi di una benda o un foulard, con cui coprire gli occhi, e un cartello o un foglio con su scritto "Abbracci Gratis", "Abbracciami", "Mi Abbracci", "Io mi fido" per riempire di dolcezza una domenica come tante. Una manifestazione organizzata dall'associazione di volontariato Anirbas, l'associazione IMAA, l'associazione Palermo 4 e dall'ormai nota Alessandra Barone, da anni impegnata nel sociale in varie associazioni e comunità (ArcygayPalermo, PrevengGo, comunità Ubuntu e ANIRBAS). La novità di quest'anno è stata poter partecipare e abbracciare "mascherati" da personaggi di cartoni animati e ritornare, così, un po' bambini. L'iniziativa si è svolta contemporaneamente in tutta Italia. C'erano umini, donne, bambini e pure animali oggi in piazza. Abbracci tra sconosciuti, senza differenze di razza, sesso o religione; abbracci e basta, il modo più bello per tornare ad essere umani.

Torna su
PalermoToday è in caricamento